Tema 2019

Il tema principale dell’edizione 2019 è Grand’Italia (?).
L’Italia detiene ancora un primato nel campo del design:personalità che ne hanno fatto la storia, un ambiente vocato,scuole di eccellenza e aziende storiche, nate dall’incontrotra progettisti visionari e imprenditori illuminati.

Un tipo di cultura industriale nato negli anni del boom economico che però fa fatica a rinnovarsi e a trovare continuità nei nostri tempi. D’altronde il design non può più essere inteso solo come prodotto ma sempre più come progetto immateriale, pensiero e processo.

In questo contesto l’Italia fatica a sviluppare una cultura del progetto condivisa in tutto il territorio nazionale e, nonostante gli italiani ricoprano ruoli primari, non si riesce ad emergere come sistema-nazione in alcuni settori come ad esempio l’Intelligenza Artificiale, la Sostenibilità, il Design dei Servizi e il Design for All.

È quindi una "Grand’Italia" questa?
Potrebbe diventarlo di nuovo?
Quando e a quale prezzo?

Cerchiamo di essere ottimisti e pensiamo che in Italia ci siano ancora tante eccellenze, ma oggi come non mai è forte la necessità di mettersi a sistema, di fare networking, di non isolarsi perché semplicemente è antieconomico, poco produttivo, e diciamocelo francamente, molto noioso. Perlomeno divertiamoci.

Format

Design Your Creativity

A cura di Mauro Martino

La creatività umana ha la capacità di fare salti concettuali, creando qualcosa di sorprendente dalla conoscenza collettiva. Attraverso casi di studio ed esempi, il workshop/seminario esplora come l'intelligenza artificiale ci aiuta a creare nuovi prodotti di design, grafica e film.

Design Your Community

A cura di Itinerari Paralleli

“Grammatiche di comunità” è l’edizione 2 di un intervento culturale in cui mettere in discussione, decostruire e ricostruire il concetto di “comunità”, tanto complesso e multiforme quanto spesso abusato. Valorizzazione delle esperienze raccolte per proseguire la riflessione sulle quattro aree tematiche (territorio, digitale, cultura e impresa), incrociando differenti approcci di divulgazione degli output.

RETHINK!
Service Design Stories

Rethink! è il primo festival italiano dedicato al service design che riunisce designer, imprese e istituzioni per promuovere la crescita di una cultura critica sul tema dell'innovazione dei servizi. Tratteremo i temi del capitale naturale e della progettazione di strategie e servizi per città eco sostenibili condividendo case studies, visioni e metodi insieme a ospiti di calibro internazionale.

Conding for kids

Giocando a programmare si impara ad usare la logica, a risolvere problemi e a sviluppare il “pensiero computazionale”, un processo logico-creativo che consente di scomporre un problema complesso in diverse parti, per affrontarlo più semplicemente un pezzetto alla volta, così da risolvere il problema generale.

Design trends

Incontri, dialoghi, interviste con alcune delle figure più rappresentative del design italiano e non solo. Designer, giornalisti, critici, aziende e ricercatori si alterneranno negli showroom del distretto per raccontarci il mondo del design oggi, i trend futuri e le aspirazioni di Milano.

Brera Design Books

Due ospiti ogni serata dialogheranno attorno ad un libro sul design, pensati e scritti non solo per un pubblico di settore ma capaci di farci riflettere sui diversi aspetti del progetto.
– dal 4 al 10 ottobre,
LaFeltrinelli, viale Pasubio 7

Meeple People

L’evento ha come principale obiettivo la divulgazione della cultura del gioco analogico: giochi in scatola, giochi di ruolo, giochi di carte, ma rendendo protagonisti le persone e non solo i giochi. Meeple People è un format di evento flessibile e libero di essere fruito in modi diversi dal pubblico, composto da 5 sotto format: Talk, gioco libero, tornei per professionisti, prova di prototipi inediti e dialogo con gli autori ed editori.
– Domenica 6 ottobre,
LaFeltrinelli/Babitonga, viale Pasubio 7.

Grand'Italia Labs

In collaborazione con Gummy Industries 7 giorni di workshop per trattare il tema del design declinato nelle sue diverse forme, online e offline.
Laboratori a numero chiuso, operativi, di poche ore, adatti ad un pubblico di 20 persone massimo, all’interno del Brera Design Apartment. Si toccheranno i temi dei social media, della vendita, del web design, della user experience, interaction design e storytelling. dal 4 al 10 ottobre, Brera Design Apartment.

Brera Design Radio

In collaborazione con Radio Raheem due ore di talk ogni mattina durante il festival, per un programma parallelo di contenuti fruibili via video e audio da casa propria o dall’ufficio. Un programma di talks e interviste di approfondimento sui diversi temi toccati nel programma dal vivo, anche ri ascoltabili via podcast a festival terminato. Dal 4 al 10 ottobre, live su Radio Raheem.

Casa Corriere

Casa Corriere in occasione dei Brera Design Days riapre la propria sede alla città. Corriere della Sera, Living e Abitare, propongono un palinsesto di incontri con protagonisti assoluti della scena del design, della cultura e della ricerca, e una mostra di grande richiamo nel cuore di Brera.
Dal 4 al 9 ottobre un appuntamento al giorno per conoscere e approfondire le grandi questioni che attraversano il mondo del design e segnano le trasformazioni in corso.
– Sala buzzati di via balzan 4

Tovaglietta Academy

Super – Scuola Superiore d’Arti Applicate del Castello Sforzesco è una scuola fondata sul sapere tecnico e artigianale e durante i Brera Design Days propone un format accessibile a tutti: la Tovaglietta Academy.
Una cena tipicamente milanese, che si conclude con una lezione di disegno o pittura con alcuni dei migliori maestri di Milano, gli insegnanti di Super.
– Le lezioni (e la cena) si svolgono ogni sera, dal 7 al 10 ottobre presso presso la Grand’Italia di via Palermo

Resta aggiornato!

Le iscrizioni agli eventi Brera Design Days 2019 saranno aperte a settembre.
Iscriviti alla newsletter per ricevere email su eventi, progetti e collaborazioni del Brera Design District.
privacy policy