Pulsante cerca

Eventi

Da rifiuto a risorsa


Un progetto di design sociale per aiutare la fragilità

Il progetto Stanze sospese è nato dal dialogo con la casa di reclusione di Opera ed un percorso conoscitivo e progettuale di un gruppo multidisciplinare composto da designer, filosofi, avvocati, docenti universitari e detenuti.
Il team di progettazione di designer e tutor volontari hanno tradotto le esigenze dei detenuti e le limitazioni delle normative in un sistema di arredi modulare, volto a migliorare le qualità abitative all’interno di una cella.
Grazie al lavoro di falegnamerie sociali e al supporto della Fondazione Allianz Umanamente sono stati realizzati i prototipi di arredi in plastica riciclata adattabili e capaci di ripensare le condizioni abitative di chi, minore o non, è costretto a vivere in contesti di recupero o reclusione.

 

Intervengono
Franco Raggi | Architetto e designer
Storytelling del progetto Stanze sospese dalla sua idea iniziale

Giacinto Siciliano | Direttore carcere San Vittore
L’importanza della qualità degli spazi di detenzione

Modera
Paola Pierotti | Giornalista PPAN

 

Durante l’evento verranno distribuite copie di “Dove andare per…Milano”, la guida per le persone senza dimora, contenente tutte le informazioni sui servizi e le associazioni che nel territorio di Milano offrono servizi e assistenza. Questa pubblicazione è stata resa possibile grazie al lavoro dei volontari dello Studio Legale Linklaters ed è stata realizzata con il Patrocinio del Comune di Milano e il supporto di Pirelli.



talk Design your life

Resta aggiornato!

Iscriviti alla newsletter per ricevere email su eventi, progetti e collaborazioni del Brera Design District.
privacy policy